Gianluca Raimondo

Firenze, Toscana

 

Ciao, sono Gianluca nato e cresciuto a Firenze, nel quartiere storico di San Frediano, “Diladdarno” come si dice in vernacolo. Giocavo a calcio nella Piazza di Santo Spirito, a nascondino nel Giardino di Boboli e ad acchiappino, correndo tra Via Maggio fino allo sdrucciolo de’ Pitti fino ad arrivare in Costa San Giorgio.
La grande bellezza intorno quindi che entrava inconsciamente nei miei occhi di fanciullo e che ha finito per farmi laureare in sociologia urbana e a guidare le mie scelte ed i miei gusti di viaggiatore.
Adesso lavoro in una Cooperativa Sociale che si dedica alla cura della persona durante tutto l’arco della sua esistenza. Proponiamo quindi viaggi nelle tradizioni e nei costumi delle città toscane, alla ricerca della bottega artigiana, della trattoria ma anche della cucina domestica in case private, della storia quotidiana, dell’aneddoto e di itinerari inusuali, scorci unici, giardini segreti. Ma progettiamo anche laboratori, cacce al tesoro e giochi della bandierina per i bimbi, mentre i grandi sono al museo o a bere un bicchiere di vino. Abbiamo la sensibilità e le professionalità per accogliere famiglie con fragilità o con particolari esigenze e bisogni sia mediante il supporto di educatori professionali, osa, infermieri, assistenti di base, fisioterapisti sia mediante supporti alla mobilità urbana.

Viaggiare è ricercare e ricercare è evolvere.